Uffici temporanei arredati a Lecce

Intervista a Justine Pulpo e Lilly Stomeo di Centro Uffici Temporanei Arredati di Lecce

Continuiamo il nostro appuntamento con le interviste ai nostri partner affiliati. Dopo aver parlato nelle scorse settimane con Camilla Solaro di Eur Trade Center, oggi siamo qui con Justine e Lilly del business center di Lecce. Si tratta sicuramente di un business center particolare, lasciamo che siano loro stesse a raccontarcelo.

Piacere di conoscervi, cosa pensate abbia spinto l’apertura di un business center proprio a Lecce?

Lilly: Tutto è iniziato perchè io e Justine ci eravamo fatti la promessa di lavorare assieme. Lei era fuori dall’Italia, più precisamente a Londra, mentre io ero operativa qui a Lecce. Le ho detto per scherzo di tornare dall’Inghilterra ed avviare un’attività assieme a me. Entrambe volevamo lavorare con liberi professionisti ed imprese, quindi l’avvicinarci a questa realtà è stato un passo naturale. Avevamo la struttura come punto di partenza e ci piaceva l’idea di creare qualcosa a Lecce per i leccesi, perchè, dal nostro punto di vista, si tratta di una città che ha veramente voglia di mettersi in gioco. La nostra idea era proprio
quella di creare uno spazio per lavoratori indipendenti, nel quale offrire dei servizi extra rispetto ad un normale ufficio. Guardando sul web abbiamo poi scoperto che un’attività di questo tipo già esisteva ed abbiamo dunque deciso di partire anche noi con un business center. Di lì a poco abbiamo scoperto Ufficiarredati.it e non abbiamo più guardato indietro.

Ufficio temporaneo Lecce

Davvero un inizio interessante. Quali pensate che siano i punti di forza del vostro Business Center?

Lilly: sicuramente abbiamo puntato sulla eleganza e sulla professionalità. Il cliente si sente in un ambiente molto familiare e questo significa molto per noi. Cerchiamo di differenziarci, ma rimanendo noi stesse e creando comunque un ambiente ricercato, in modo che ci sia la voglia di venire da noi e non solo la convenienza economica. Anche l’attenzione ai social, che è molto poca diffusa sul territorio locale, riveste per noi un punto fondamentale della nostra strategia. Il nostro posizionamento ci ha portato, nel tempo, anche a rinunciare a determinati clienti, proprio per poter dare una certa impronta al nostro centro. Insomma, è stata una scelta strategica. Sappiamo che per essere profittevole, un business center deve avere più uffici possibili occupati, ma noi ci siamo ripromesse da subito di non cadere nella trappola della guerra dei prezzi. Essendo le prime sul territorio a fare una cosa simile, volevamo impostare una filosofia precisa, perchè sicuramente ce ne saranno di nuovi nella zona e vogliamo rimanere un punto di riferimento anche quando la concorrenza sarà più fitta.

Ho capito. E cosa vi ha spinte ad affiliarvi ad Ufficiarredati.it?

Justine: Casualmente, abbiamo trovato il network su Google, in quanto molto ben posizionato, e ci siamo rese conto che era quello che volevamo far. Non conoscevamo l’attività del business center e siamo giunte alla conclusione che poteva essere una strada interessante da percorrere. La nostra determinazione ci ha fatto entrare in contatto con il network, siamo andate a Modena e da là è iniziata questa intensa avventura.

Ufficio condiviso Lecce

Affascinante! Quali pensate che siano i vantaggi di un ufficio temporaneo su uno permanente?

Justine: Tralasciando le risposte ovvie, come i costi e la parte contrattuale, a Lecce il mercato immobiliare sta salendo vertiginosamente, diventando un impedimento anche per i professionisti già avviati. Nel tempo questo sarà un punto a nostro favore, perchè la gente non potrà più permettersi di affittare uno studio, se non dividendo lo spazio con i colleghi.
Questo perchè il mercato del lavoro è in cambiamento. Potersi permette uno studio delle dimensioni del nostro business center, già dotato di tutti i servizi è molto difficile anche per le attività già avviate, figuriamoci per chi muove i primi passi nel mondo del lavoro. Anche per questo noi siamo convinte che il trend locale ed europeo sia quello di sfruttare sempre di più delle strutture simili alla nostra.

Ci sono tante figure che necessitano di uno spazio proprio e, soprattutto all’inizio della carriera, il business center dà la possibilità di interfacciarsi con altri professionisti, godendo dei vantaggi di una sede fisica, senza pagare i costi elevati di una sede singola. Per come l’abbiamo impostato, il nostro centro non è uno spazio di coworking, in quanto ogni cliente gode della propria privacy e di uno spazio personale dedicato. Tuttavia, non mancano i momenti in cui relazionarsi e stringere nuovi rapporti professionali. Un clima positivo, dunque. Sicuramente i clienti giocano un ruolo
fondamentale in questo.

Parlando proprio di ciò, con chi vi relazionate principalmente?

Lilly: Abbiamo aperto il business center da un anno e mezzo. Siamo partite con un’idea di cliente e abbiamo avuto richieste di tutti i tipi. Per quanto riguarda il day office abbiamo molti avvocati e psicologi, oppure società che hanno bisogno di stare a Lecce in un determinato giorno per portare avanti i propri affari. Abbiamo poi uno spazio open space che è usato da aziende più grosse che sono altrove e che hanno bisogno di un team sul posto. Abbiamo anche molti clienti fissi che variano dal libero professionista, che ha bisogno di uno spazio per la parte amministrativa, oppure il dipendente di un’azienda che ha personale in più città e che quindi ha necessità di un ufficio. Però diciamo che per ora di richieste ne abbiamo avute varie, non ci focalizziamo solo su una tipologia di cliente.

Coworking temporaneo Lecce

Fantastico. Bene, siamo giunti alla fine di questa intervista, giusto un’ultima domanda. Avete in mente qualche progetto futuro da attuare nel vostro business center? Come pensate che si evolverà?

Justine: Principalmente siamo partite con una struttura che non è piccola, ma permette una velocità comunque limitata. Stiamo puntando moltissimo sul virtuale, ma dovremo allargarci nel breve tempo per offrire più spazi fisici ai nostri clienti.

A lungo termine, l’idea è quella di creare una rete molto più grossa sul mercato leccese e potenziare moltissimo la visibilità, lavorando sul web marketing, sulla parte grafica e creando un portale che ci renda un punto di riferimento per le località del posto. Insomma, siamo consapevoli che Lecce ha grandi potenzialità e vogliamo aiutare la nostra città a svilupparsi anche su questo fronte. Proprio per questa ragione, attualmente, stiamo investendo parecchio sulla comunicazione e sul miglioramento del nostro sito web: sono sicuramente due aspetti importanti della nostra strategia d’espansione.

Fantastico, dei piani davvero interessanti! Vi ringrazio per la disponibilità nel rispondere alle nostre domande, Lilly e Justine.

Lavori anche tu nell’ambito dei business center e desideri essere intervistato? Scrivici a [email protected]: sarà un piacere entrare in contatto con te!

Trackbacks

  1. […] ultime interviste vi abbiamo presente un business center in rosa a Lecce, Lo Studio Business Center e prima ancora un business center immerso nel verde dell’Eur a Roma, i cui gestori (donne […]

Speak Your Mind

*