Eur Trade Center Roma

Intervista a Camilla Solaro del Borgo, Eur Trade Center Roma

Benvenuti ad un’altra intervista del nostro blog, vi abbiamo presentato negli articoli precedenti il Simal Business Center di Vicenza ed il centro Smart Office Palace di Orbassano (Torino).

In questo ciclo di incontri, vogliamo mettere in luce quelli che sono gli aspetti più interessanti legati al mondo degli uffici arredati, dando voce a chi con il temporary lavora ogni singolo giorno.

Uffici condivisi esclusivi Roma Eur

Difficoltà, aneddoti e dietro le quinte vengono svelati proprio dai proprietari di alcuni dei business center più influenti d’Italia. Oggi, con noi, c’è Camilla Solaro del Borgo, una delle titolari di Eur Trade Center Roma. Questo business center, che Ufficiarredati.it ha potuto visitare prima dell’affiliazione avvenuta qualche anno fa e testare come fornitore di spazi di lavoro, è stata infatti organizzato qui un evento riservato alle sedi del Lazio ha caratteri molto particolari. Da una parte il business center è vicino alla metropolitana Laurentina, dispone di un ampio parcheggio gratuito (cosa assai rara a Roma), ma sopratutto è immerso nel verde. Una volta entrati sembra di lasciarsi alle spalle la città ed entrare in un contesto dove il verde e i rumori della natura allontanano il traffico della città.

Non perdiamo altro tempo ed entriamo nel vivo!

Ciao Camilla, raccontaci qualcosa su di te e sul tuo business center

Camilla: Siamo unici nel nostro genere, siamo molto flessibili. Offriamo sempre più servizi e siamo costantemente orientati verso un ampliamento della nostra offerta. Il tutto è partito negli anni ’90 con mio padre, che ha ripreso il casale di famiglia, nel quale io stessa sono cresciuta; sono oltre 3.000 metri quadri di parco privato e all’inizio ci viveva la mia famiglia. L’intera struttura è stata costruita attorno agli anni ‘3o dal mio bisnonno, quindi il casale ha sempre fatto parte della mia vita. Metà era casa nostra, mentre l’altra parte era adibita ad ufficio. Inizialmente lavoravamo soltanto con una società e pian piano ci siamo diretti verso i liberi professionisti. In questo modo, abbiamo potuto aprire l’idea di business centre anche alle piccole società, ma abbiamo comunque tenuto in grande considerazione le realtà più importanti. Questo ci ha permesso, negli anni, di arrivare ad ospitare l’unica sede italiana della Duracell.
Ciò che teniamo a fare nel nostro business center è creare una collaborazione tra le persone del posto. I nostri clienti lo sanno bene e non esitano a chiederci servizi aggiuntivi come, ad esempio, un servizio di lavanderia. Siamo a disposizione per loro e il nostro obiettivo è quello di permetterli di rimanere concentrati esclusivamente sul loro lavoro. Mi sento molto vicina a questa realtà e mi piace pensare a questo posto come un boutique hotel per lavorare. Abbiamo anche una piscina a disposizione e siamo sempre in evoluzione, è questo che contraddistingue il nostro casale.

Davvero interessante! Una volta iniziato questo percorso, che cosa ti ha spinto ad affiliarti ad Ufficiarredati.it?

Camilla: Trovo che Gianluca abbia esplorato un concetto davvero geniale. Il network sicuramente aiuta la collaborazione tra business center. Noi, ad esempio, ci siamo affidati ad altri centri che ci hanno aiutato a trovare clienti. Inoltre, il supporto di Ufficiarredati.it è fondamentale per capire le nuove tendenze e le strategie per inserirsi sul mercato in maniera efficace.

Esclusivo Business Center Eur

Un ottimo spunto di riflessione. Tornando al concetto di temporary, quali pensi che siano i vantaggi di una soluzione temporanea rispetto ad una permanente?

Camilla: Quando mi capita di vendere l’ufficio, non vendo l’ufficio ma un servizio. Parlo più della sua accoglienza e dei servizi che offriamo. Noi sappiamo che negli altri posti di lavoro, per ottenere qualcosa hai bisogno di procurartela da solo. La prontezza, la velocità e la stretta collaborazione con i nostri clienti sono sicuramente degli aspetti che fanno preferire il temporary ai classici uffici di città.

Interessante. Proponete anche dei momenti per far conoscere i clienti tra di loro?

Camilla: Sì, organizziamo aperitivi pomeridiani per i nostri clienti e sono spesso loro che si fermano per un coffee break e colgono l’occasione per interagire. In giardino, al momento del pranzo, i tavoli vengono uniti ed il momento del pasto è sicuramente un importante punto di condivisione.

Business Center Eur Trade Roma

Fantastico! Siamo quasi alla fine dell’intervista. Ci piacerebbe sapere quali sono i progetti futuri e come pensi si evolverà il tuo business center.

Camilla: Manteniamo un’ottica famigliare anche se ci stiamo modernizzando. Si sente molto la storia. Al momento ho diversi progetti sottomano e mi rendo conto che per poter collaborare di più con i nostri clienti devo offrire spazi comuni per questa collaborazione. Sto aprendo una caffetteria con un banco unico e diverse sedie. Punto molto sugli spazi comuni, vorrei aggiungere più valore alla struttura e manterrò sempre un 60% di clienti fissi, in quanto mi piace il rapporto che si va a costruire nel tempo. È per questa ragione che puntiamo molto sui contratti a lungo termine.
Ho già due multinazionali al casale e hanno davvero bisogno di un servizio privatizzato. Danno molte soddisfazioni ed il clima che si è instaurato è ottimo. La collaborazione è precisa e hanno voglia di investire nella struttura; questo ci ha fatto capire che sono davvero in linea con i nostri valori e che vogliono andare nella stessa direzione.

Molto interessante! Grazie per il tuo tempo e in bocca al lupo per il futuro!

Ti è piaciuta l’intervista e vorresti essere il prossimo ospite? Scrivici a [email protected]: sarà un piacere entrare in contatto con te.

Trackbacks

  1. […] ai nostri partner affiliati. Dopo aver parlato nelle scorse settimane con Camilla Solaro di Eur Trade Center, oggi siamo qui con Justine e Lilly del business center di Lecce. Si tratta sicuramente di un […]

  2. […] Nelle ultime interviste vi abbiamo presente un business center in rosa a Lecce, Lo Studio Business Center e prima ancora un business center immerso nel verde dell’Eur a Roma, i cui gestori (donne anche qui) sono alla seconda generazione: Eur Trade Center. […]

Speak Your Mind

*