Quando le idee nascono dalla collaborazione

In questa nuova era che prende il nome di sharing economy, letteralmente ”economia condivisa”, si vanno via via creando sempre nuove forme di lavoro, come il freelance, il job sharing, il “digital nomad”, vale a dire il nomade digitale, e via dicendo.

Inevitabilmente, le nuove forme di lavoro che si stanno creando, creano anche nuovi modi di lavorare e luoghi diversi da quelli a cui eravamo abituati. La caratteristica che accomuna un po’ tutte queste nuove figure è che, per svolgere i propri affari non hanno bisogno di recarsi in ufficio ogni mattina e passare lì le prossime otto ore, ma hanno solo ed esclusivamente bisogno di un portatile da portare sempre con sé e, fondamentale, una rete internet.

Collaborazione sinergie Business Center

Proprio per il fatto che non si necessita di troppi elementi, molto spesso questi nuovi lavoratori autonomi ed i nuovi imprenditori scelgono le mura della propria casa per lavorare: un luogo tranquillo, comodo, dove si può trovare il focus di cui si ha bisogno, senza avere troppe distrazioni che possono distogliere l’attenzione dagli affari.
Questa scelta però, non risulta essere l’opzione migliore, perché ci si chiude tra le proprie idee non permettendo, quindi, di instaurre nuove collaborazioni.

La condivisione che porta a nuove idee

Il mondo, in particolare quello del lavoro, è sempre in continua evoluzione, non solo a livello di figure professionali, ma anche sotto l’aspetto del luogo fisico in cui si lavora, che deve essere flessibile e pronto a qualsiasi cambiamento.

Esatto, cambiare, come si è passati dall’ufficio dell’azienda alle mura di casa, può essere utile anche passare dalla casa agli uffici ma non più quelli tradizionali, bensì dei nuovi uffici che possono essere affittati, noleggiati temporaneamente.

Come abbiamo detto, oggi ci troviamo in un nuovo sistema economico definito “sharing economy”, un’economia di condivisione dove è importante condividere gli spazi nei quali si lavora, le proprie idee ed i propri progetti. Nel momento in cui si gestisce un’attività in completa autonomia, si opera continuando sulla scia del proprio schema, seguendolo a testa china sul computer, senza osservare ciò che esiste attorno.
A volte però, come in tutti i lavori, ci si può trovare bloccati, senza più alcuna ispirazione e questo non può accadere all’imprenditore o al libero professionista, che conta solo sulle proprie forze. Esiste un proverbio popolare che recita “chi fa da sé, fa per tre” e su questa onda molti imprenditori scelgono di affidarsi solo allo sforzo personale e alle proprie idee, ma molto spesso questo non è sufficiente.

Quindi, scegliere il noleggio di uno spazio lavoro di un business center può rappresentare una fonte dalla quale si può attingere per conoscere nuovi imprenditori ed aprirsi alle nuove idee. Questi luoghi rappresentano zone ideali in cui poter lavorare, dove la parola d’ordine è “condivisione” e quindi aprirsi alla conoscenza di altri professionisti e poter condividere. Proprio così, negli uffici temporanei vengono condivise le aree comuni, la reception, se presenti gli spazi di coworking e quindi anche le stesse scrivanie. L’ambiente, nell’indipendenza e riservatezza di ogni stanza ufficio, è un ambiente condiviso da professionisti ed aziende diverse, in cui il flusso di idee è in continuo movimento e dalle quali possono nascere nuove collaborazioni, un significativo giovamento per i vostri affari.

I business center non sono solo dei nuovi luoghi di lavoro che riescono a rispondere alle tante esigenze di cui un lavoratore può avere bisogno sia sotto l’aspetto economico sia sotto quello di gestione di tutto ciò che comportano gli affari, come la numerosa corrispondenza postale o le ininterrotte chiamate da parte dei clienti e fornitori.
In questo nuovo mondo che continua ad evolversi è importante farsi trovare sempre pronti e mai restare troppo indietro, per cui questi uffici vi aiutano a conoscere le idee di altri professionisti come voi, attivando anche la vostra creatività e, sempre più spesso, proprio da questa condivisone iniziale delle idee, si arriva alla messa in comune di collaborazioni ed anche di interi progetti.

Le interazioni interpersonali, infatti, molto spesso si sottovalutano e vengono viste solo ed esclusivamente come una distrazione a cui lasciarsi andare solo nei momenti di pausa o di svago. Ma come abbiamo visto in realtà queste possono essere sfruttate a proprio vantaggio, stimolando ed essere anche stimolati dal flusso di idee, nuove conoscenze e quindi anche di nuovi contatti e creare così una fitta rete di rapporti, che possono essere sempre utili per dare una ventata nuova al proprio lavoro.

I business center, quindi, non sono solo degli uffici a noleggio utili per risolvere diverse problematiche a cui un’azienda potrebbe trovarsi ad affrontare, ma dei veri e propri centri dinamici e attivi di idee e progetti, in cui conoscere il background, le “skills” e le competenze di nuovi impresari che possono quindi farvi aprire a nuove sinergie e collaborazioni, semplicemente da una chiacchierata durante una pausa o dalla semplice condivisione degli spazi di lavoro. Qui, riuscirete a combinare e trovare il perfetto equilibrio tra concentrazione, lavoro e nuove conoscenze, tutto attraverso solo la semplice condivisone degli spazi di lavoro, aprendovi ed ispirandovi gli uni agli altri. Infatti, contare esclusivamente sulle proprie energie, proseguire con scarse idee e collaborazioni e l’isolamento della persona alle relazioni interpersonali, con il tempo ha come risultato solo un indebolimento del proprio business.

 

Stanza ufficio condivisa Siracusa

Stanza condivisa Systema Business Center Siracusa

 

Come avrete capito, i business center possono essere la nuova forma di ambiente lavorativo a cui un libero professionista o un’azienda già ben avviata e strutturata possono usufruire, non solo come ottimali uffici in cui poter lavorare, ma anche sfruttarli come strumenti validi per creare dei network di relazioni. Gli uffici temporanei sono quindi delle reali soluzioni ed un aiuto concreto, non esclusivamente per poter svolgere meeting e riunioni, affittare postazioni di lavoro completamente arredate e funzionali e, a differenza dei classici uffici, molto più vantaggiosi ed inoltre per lasciarsi ispirare ad altri imprenditori, e iniziare in questa modo progetti originali e innovativi. Quando si parla di lavoro, rinnovarsi e rimanere aggiornati sui vari progressi è fondamentale e ciò arreca molto spesso dei giovamenti, per cui scegliere questo genere di uffici può aiutarvi ad incrementare la vostra rete di clienti, entrando in contatto con altri professionisti e ciò non può che portare ad un miglioramento dei vostri affari. Basto solo provare per credere.

Dove sono questi spazi di lavoro in Italia? Oggi praticamente un pò ovunque, cambiano dimesioni degli spazi, arredi, posizioni, ampiezza delle sedi ma sono a Roma e Milano, come a Siracusa e Marghera. A Chieti come a Volpiano e Moncalieri, a Genova e Udine a Bari e Lecce. Ovviamente l’elenco non è esaustivo, ma è un esempio di quanto capillare siano gli spazi a tempo sul territorio italiano.

Speak Your Mind

*