Noleggio ufficio versus Affitto ufficio

Noleggio vs Affitto

Noleggio o affitto?

Sembra una di quelle domande difficili da rispondere e, riflettendoci bene, non è affatto facile trovare la soluzione definitiva. Si tratta di uno di quei quesiti che trova giustizia solo in un “dipende”.

Ma dipende da cosa? Non capita raramente, purtroppo, di vedere utilizzata questa espressione senza davvero prendere in considerazione gli elementi che fanno dipendere la scelta. Questo articolo vuole essere proprio un tentativo di esaminare queste due tipologie di “non acquisto”, in modo da offrire una panoramica il più completa ed esaustiva possibile degli elementi che possono far propendere per una decisione, piuttosto che per l’altra.

Ad Ufficiarredati.it, è chiaro che la prospettiva è un po’ di parte, in quanto il noleggio ci sta particolarmente a cuore, sarebbe difficile nasconderlo. Tuttavia, faremo il possibile per giudicare le due soluzioni con occhio critico, mettendo in luce gli aspetti positivi e negativi di entrambi. Buona lettura!

ufficio a noleggio

Vantaggi e svantaggi del noleggio di un ufficio

L’idea di noleggiare uno spazio lavorativo, piuttosto che prendere in affitto un locale dedicato, rappresenta un trend che, negli ultimi anni, si sta affermando in maniera non irrilevante sul mercato. Sono sempre di più, infatti, le aziende ed i liberi professionisti che decidono di ricorrere ad una formula di questo tipo, rispetto alle classiche soluzioni per l’avvio di un’attività. Ma quali sono i vantaggi del noleggio?
Innanzitutto, esiste una spinta dal punto di vista dei contratti, che spesso possiedono delle caratteristiche più flessibili e meno vincolanti. Se, infatti, una delle tipologie standard dell’affitto è il 3+2, con la quale si tende a fermare lo spazio per almeno tre anni, per quanto riguarda il noleggio, invece, i periodi possono essere molto più brevi. Non è raro vedere liberi professionisti rinnovare di mese in mese o a cadenza trimestrale. Questo rappresenta, già di per sé, un potenziale fattore discriminante, in quanto consente a chi avvia un’attività, di rimanere molto più flessibile e di non essere soggetto a versamento classico di due o tre mensilità.

In altre parole, il secondo punto a favore del noleggio è, senza ombra di dubbio, l’aspetto economico. Quando il capitale non permette di prendere decisioni alla leggera, il noleggio rappresenta un ottimo luogo in cui rifugiarsi.

Il terzo fattore che può essere visto come una delle cause dell’aumento della popolarità del temporary è la possibilità intrinseca al cambio rapido della sede. Il mondo del lavoro, infatti, segue regole diverse rispetto a qualche anno fa: ormai non è più pensabile rimanere in un posto per l’intera attività lavorativa, sperando comunque di crescere ed aumentare il fatturato. La velocità, l’evoluzione tecnologica e, più semplicemente, l’opportunità di svolgere la propria professione più o meno ovunque, contribuiscono di sicuro alla scelta di rimanere il meno vincolati possibili.

Come spesso accade, però, non è tutto oro quel che luccica. Il noleggio, così come vedremo poi per l’affitto, presenta alcune criticità.
La prima ha a che fare con l’aspetto emotivo. Siamo ancora relativamente agli inizi di questa nuova concezione della “proprietà” e non tutti sono pronti ad abbandonare la classica via dell’affitto. Siamo consapevoli che si tratta di un blocco mentale, ma i numeri sono ancora a favore di questa soluzione.

In secondo luogo, per le attività già avviate e stabili il noleggio potrebbe non rappresentare la scelta più vantaggiosa. I contratti a lungo termine possono, infatti, essere negoziati più facilmente e, anche se non sempre, una parte del capitale può essere risparmiata in fase di stipulazione del contratto.

Ricapitolando, i vantaggi di un ufficio a noleggio sono i seguenti:
1. Contrattualistico, perchè i contratti sono spesso favorevoli per chi è all’inizio della propria attività;
2. Economico, perchè sul breve periodo i costi vengono abbattuti;
3. Posizionale, perchè il noleggio permette di muoversi con facilità, passando da una location all’altra senza troppe difficoltà.

Le criticità, invece, possono essere di due tipi:
1. Emozionale, in quanto il noleggio di uno spazio lavorativo è un trend relativamente nuovo e meno popolare rispetto al classico affitto;
2. Economico, perchè per le attività già avviate affittare uno spazio a lungo termine può significare una tariffa agevolata.

affitto ufficio noleggio ufficio

Vantaggi e svantaggi dell’affitto

Passiamo ora all’affitto e, come per il noleggio, cerchiamo di capire quali siano i punti che lo rendono una buona soluzione per la locazione di un’attività e quali, invece, sono gli aspetti più problematici.
Uno dei fattori che contribuiscono alla diffusione del modello affittuario è, senza ombra di dubbio, la sua storicità. Sono ormai parecchi anni che il classico decorso di un’attività lavorativa da libero professionista prevede l’affitto di un locale. Per molti che si avvicinano al mondo del lavoro, non c’è nessuna valutazione da fare, nessun dubbio da affrontare: l’affitto è la strada più popolare e, di conseguenza, quella da perseguire.
Come abbiamo già visto, inoltre, per le aziende o i liberi professionisti da anni sul settore, con una base di clienti già affermata, il contratto d’affitto può rappresentare una scelta economicamente più vantaggiosa, per via di “sconti” ottenibili sul lungo periodo.
A ciò va ad aggiungersi un ultimo punto: la percezione agli occhi del cliente. Specialmente per freelance ed imprenditori affermati, avere un punto fisso nel quale condurre le proprie operazioni può essere sinonimo di professionalità ed affidabilità. L’affitto, pensato sicuramente per periodi di tempo più estesi, rappresenta per questo scopo una scelta ideale.

Ricapitolando, i vantaggi di affittare un ufficio sono:
1. la possibilità di contare su una soluzione affermata nel tempo;
2. dei contratti a lungo termine potenzialmente più vantaggiosi, perfetti per attività già avviate nel tempo e con una revenue stabile;
3. l’opportunità di un effetto leva, in grado di migliorare la propria posizione agli occhi dei clienti, che percepiscono una sede stabile e fissa come “superiore”.

Le criticità, invece, corrispondo essenzialmente agli aspetti positivi dell’ufficio a noleggio.

Noleggio e Affitto a confronto

Come per il noleggio, tuttavia, esistono delle criticità anche per questa tipologia di locazione. L’aspetto interessante, a nostro modo di vedere, sta nel fatto che gli aspetti negativi si rispecchiano nei vantaggi del noleggio. Esiste, quindi, una polarità nella quale affitto e noleggio dialogano, proponendosi come soluzioni valide per esigenze diverse.
Proprio in questo sta il “dipende”, la risposta tanto data a questa domanda. Avere un’attività già avviata o essere un giovane imprenditore alle prime armi fa la differenza su quelle che sono le reali necessità. Taluni possono preferire la flessibilità, altri sono propensi nel costruire una community, un bacino di clienti, in una sola location e fare leva sulla permanenza stabile per comunicare professionalità ed affidabilità.

Le esigenze economiche, così come la posizione del brand e il punto di sviluppo dell’azienda sono dei discriminanti da tenere in considerazione quando ci si confronta con chi propende in maniera pesante verso una o l’altra alternativa.
Vi sono, poi, delle professioni che si adattano meglio al noleggio. Un esempio lampante sono i lavori digitali, tanto in diffusione in questo periodo storico. Con questa espressione si intende quella gamma di attività professionali che possono essere svolte da qualsiasi parte del mondo. Come mai, dunque, questi “digital nomad” dovrebbero affidarsi ad un ufficio temporaneo? Per la risposta completa a questa domanda, vi rimandiamo all’articolo dedicato. In sintesi, però, possiamo dire che la decisione è basata sulla voglia di dare una separazione tra casa e lavoro e ampliare le proprie relazioni sociali.

Conclusione
Siamo giunti alla fine di questo “viaggio” all’interno del mondo della locazione per attività professionali. Abbiamo visto come il noleggio di un ufficio arredato rappresenti, ormai, un trend in forte crescita, sempre più sentito anche a livello nazionale. D’altra parte, l‘affitto continua a resistere come la scelta più popolare, per i motivi di cui abbiamo discusso sopra.
A questo punto, siamo curiosi di sapere le vostre preferenze a riguardo.

Siete anche voi dei liberi professionisti? Se sì, avete mai pensato ad un ufficio temporaneo o siete ancora o siete ancora propensi all’affitto?

Scriveteci a [email protected]: ci fa piacere connetterci con voi!

Speak Your Mind

*